20 luglio 2008

Ben tornato Diavolaccio


Dopo quattro anni d’attesa ritorna sugli schermi italiani il nostro Diavolo Salvatore: Hellboy. Ritorna più in forma che mai, con una storia divertente, strapiena di creature fantastiche e con effetti speciali veramente all’altezza. Hellboy II the Golden Army è un secondo capitolo addirittura migliore del primo, sono tutti in stato di grazia: il cast è affiatatissimo, la scenografia incanta e affascina e il regista Guillermo del Toro, con sapienza e la maestria di un druido, amalgama il tutto. Finalmente un comic-movie ben fatto con combattimenti che si gustano perché girati dalla giusta distanza (su Transformer la cinepresa era talmente vicina che non si capiva niente) e che non durano mezz’ora (Do you remember Matrix reloaded?). Mi sono divertito insieme alla versione slim della Compagnia della Braga (Hey boys), adesso non mi resta che aspettare il Cavaliere Oscuro per essere veramente un Nonno Appagato!!!

6 commenti:

Zuppest ha detto...

Caro il mio Nonno, concordo con lei, anche se io sarei stato 'na sciantina più severo: sarà stata l'ora tarda (?), sarà stata la stanchezza, ma a mio modesto parere non aggiungeva proprio niente al primo episodio. Però, essendo stato il primo niente male, neppure questo ne esce sconfitto.

Che dire quindi? You're a freak... just like me!

Tonono ha detto...

Zuppest sarebbe il superlativo di Zup? Se così fosse non mi resta che prostatarmi!!!

Anonimo ha detto...

Mmmmminchia,l'ho appena visto,volato via come un lampo davanti agli occhi.
Sono d'accordo con Zup, questa volta,gli manca quel pelino in più per essere perfetto.C'è una cosa però, ricorda che non tutti i film escono col buco(o erano le ciambelle?),pochi hanno sequelato migliorando||||| Vedi Indiana J.
o Mmmmmmaresciallo

P.S.:mi dispiace per Rino e U.S.A. so quanto ci teneva,mmminchia,peccato.
Comunque in bocca al lupo a tutti||||||||||||||||||||||||||||

Tonono ha detto...

Ciao Maresciallo, grazie per il commentino. Sei carico per sabato?

Ruk - Dadino- ha detto...

Effettivamente gli manca quel chè e l'aggiunta dell' esercito di mostri nel mercato degli orchi risulta forse più un circo per stupire e confondere il pubblico dalla vera assenza di una caratterizzazione forte dei personaggi(non c'è paragone col Rasputin del primo episodio, che è quasi un personaggio fisso nel fumetto). MA...adoro troppo L'Hell boy di Mignola (ma il personaggio di Krauss non è così rompi balle nel fumetto, anzi)e Ron Perlman è sempre molto carismatico.Un film molto piacevole, divertente, d'azione e fantasioso.

Tonono ha detto...

Era ora che commentassi questo post visto la quantità di Euri che hai donato alla fumetteria per comprarti i fumetti del buon "Red".