24 marzo 2008

Qual è il paese per i vecchi?

Premiati da una pioggia di Oscar scintillanti i fratelli Coen sono di fatto la coppia d’oro del cinema americano. Con Non è un paese per vecchi vincono le tre statuette più ambite: miglior film, miglior regia e miglio sceneggiatura non originale: bravi fratellini!!!
Il film è sconsigliabile a chi è debole di stomaco ed è lontano anni luce dalle atmosfere stralunate de Il grande Lebowski (che considero il loro capolavoro). Niente humor nero, solo un escalation di violenza che ricorda l’angelo della morte: non c’è pietà per nessuno. Javier Bardem, nei panni del killer psicopatico Chigurh, balza al primo posto della lista dei cattivi e si merita assolutamente l’Oscar come miglior attore non protagonista.
Potrei andare avanti a scrivere ancora ma non potrei fare meglio di Dolce, quindi vi consiglio vivamente di leggere la sua recensione a questo link
http:/blog.libero.it/CineMiAmo/4266654.html

3 commenti:

Kaiorules ha detto...

Ciao George, il film mi aveva incuriosito, ma molte persone mi avevano detto che non aveva un gran finale, quindi non sono andato a vederlo. Magari è bellissimo, ma il tizio che fa l'assassino non ha proprio una faccia da assassino secondo me, anzi, sembra un pò scemo. E poi, sono nati un sacco di soprannomi per questo film a sfondo sessuale che ormai mi fa pensare più ad una parodia che ad un film vero e proprio. Magari lo vedrò più avanti, ma finora non è risucito a portarmi al cinema. Aspetto con ansia invece il filmone dell'anno per tutte le persone AB-Normal come me: IRONMAN!!! Altro che Non è un paese per Ricc..oni!!!

Tonono ha detto...

Scusami Kaio se non ti ho ancora ringraziato per il commento, lo faccio ora: Sei il più migliore!!!

Anonimo ha detto...

trascendente... fuori tempo... fuori luogo, fastidioso, pericoloso, scomodo e vomitevole... luce ed ombra. Il temporale è all'orizzonte e solo i vecchi lupi ne riconoscono l'odore. la storia scende sullo scenario della vita come dense gocce di sangue. Non andate a vedere questo film è un capolavoro.

nik