27 giugno 2008

Estate tempo di Re-wind

Quando il caldo si fa sentire come in questi giorni, scatta in me un meccanismo strano e sono costretto a rivedere vecchi film. Non so se è colpa dell’afa o della penuria di uscite estive, so solo che è una cosa che faccio ogni estate e che mi piace pure molto. Complice una serata in compagnia di mia mamma ho rispolverato dalla mia collezione La vita è meravigliosa di Frank Capra. Tralasciando i commenti sulla semplicità dei dialoghi e delle soluzioni narrative, mi concentrerò sui sentimenti che questo film, girato oltre sessant’anni fa, riesce ancora a smuovere: ebbene si, il coriaceo e cinico Nonno si è commosso come un bambino alla fine del film quando tutti si stringono attorno al protagonista dimostrandogli tutta la loro solidarietà. Questo potere di passare indenni attraverso cambiamenti di mode e gusti è di pochissimi film, quelli che riescono a parlare direttamente al cuore. Non è che mi starò rammollendo?


5 commenti:

Zup ha detto...

Un Nonno nostalgico e dal cuore di cioccolato fondente... =O*

Anonimo ha detto...

"....e che Dio benedica tutti voi..."
Farfygirl

Tonono ha detto...

Accidenti ai denti!!! Due nipotini che commentano il Nonno senza News...sono così commosso ma così commosso...

Anonimo ha detto...

Mmmmminchia,nessuno più scrive al nonnino, forse perchè non ha molte idee.
In compenso mi sono veduto "WANTED-Scegli il tuo destino",a chi è piaciuto MATRIX lo troverà geniale.Sveglia nonno,è ora che vai un pò al cimena!!!!!!!!!

O Mmmmmmmmaresciallo.

Tonono ha detto...

Maresciallo, Wanted vado a vederlo martedì prossimo...al cinema!!!