21 giugno 2008

Verde di rabbia

Hulk non è mai stato uno dei miei personaggi preferiti nell’universo Marvel, non sono mai impazzito per la dicotomia insita nel personaggio, questa sorta di Mr. Hyde Ho iniziato a leggere le nuove storie del Gigante di giada e ho cominciato ad appassionarmi alla vita di questo personaggio per niente stupido e molto più profondo di quello che avevo sempre pensato. Lungo preambolo per dare il giusto lustro al film che ho visto insieme alla compagnia della Braga in grande spolvero, la formazione era così composta: Alessiuccio, Dadino, Farfy, 10ans, Geppippetto, Enrico, Niko detto anche Faccia di Ka, Elena e il sottoscritto. Tutti insieme appassionatamente ad appassionarci alle gesta di Bruce Barner (Edward Norton) che fa di tutto per essere lasciato in pace ma non ci riesce perché l’esercito degli USA lo reclama come arma di sua proprietà. Anche questa volta la Marvel, qui anche in veste di studio di produzione, non perde occasione per criticare l’amministrazione americana per come trasforma tutto in un arma calpestando cose e persone per raggiungere i propri scopi.
Ma com’è L’incredibile Hulk?
Carino. Aggettivo non proprio adatto per descrivere un film su un mostruoso gigante verde ma giusto per dare l’idea di come sia questa pellicola, molto più adrenalinica del primo Hulk ma sempre con la giusta dose di risvolti psicologici. Un film divertente, con dignitosi effetti speciali e che dura un’ora e trequarti…cosa desiderare di più? Un Tucano!!!


10 commenti:

Anonimo ha detto...

Mmmmmmminchia,ho appena finito di guardare il film verde.Sono contento,mi è piaciuto,anche perchè l'ha visto anche la mia signora,che non è facile da accontentare,e l'ha trovato.....carino!!!!!!!
A Rino sono sicuro non piacerà.ma spero che incontriate HULK,la dove andrete, e gli faccia un bel ....HULK !!!!!!!!!!!!
E' un film che si lascia guardare facilmente, penso che quelli che hanno letto il fumetto lo possono digerire meglio,dopotutto è un personaggio un pò nevrotico,dai dialoghi molto succinti.
M'è piaciuto anche per questo !!!!!!
cIAO
OmmmmmmmmmmMaresciallo !!!!!!!

P.S.Dighe a Rino che nol fassa el "SBORON" !!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente con il giudizio de tonono, già zio de tola della sottoscritta!!
Vorrei inoltre sottolineare la bravura di Edwarduino Norton che mi piace sempre di più!
Breve e coinciso si conclude qui il mio post, che ho scritto prima che il post di "dadino" riempia tutto lo spazio a disposizione!
Ciao zioooooooooooooooooooooo!!!
Farfygirl

Tonono ha detto...

Accidenpolina, due commenti due prima dell'inoltro del link...mi stupefo e mi meraviglio meravigliandomi!!! Il Maresciallo e la mia sola e unica "Nevoda de Tola Patentata" che commentano dandomi pure ragione?!?!? Sono troppo felicissimo!!!

Anonimo ha detto...

stamattina o' mmmaresciallo mi ha chiesto se avevo visto la nuova recensione e ora capisco perchè.
sono citato al di là dei miei meriti.
maresciallo sei grande, anche se probabilmente vedrò hulk in dvd quando giorgio me lo passerà (e quando avrò acquistato una nuova tv,visto che quella che avevo è defunta,non che ci perda molto, in tv non fanno nulla).
comunque bando alle ciance,ho appena prenotato il parcheggio a venezia,tutto ok.
ciao tonono(dobbiamo ancora decidere x le batterie delle macchine fotografiche) , un saluto particolare al Maresciallo
R.

Ruk - Dadino- ha detto...

Sarò breve!!! (e già vedo una sfilza di persone che si toccano gli zebedei!!!).
Ma sarò breve veramente!
Hulk è ... carino! Belle le scene d'azione e belli gli effetti speciali, buono anche dal lato psicologico (anche se a me è piaciuto di più il primo, ancor più psicologico). Simpatici i camei di Lou Ferrigno e Stan Lee nonchè le citazioni dei bragunzi viola di hulk e della sigla del telefilm (una stretta al cuore).
Un bel film d'azione che non sfocia nel ridicolo.

Sono stato breve!

KaioRules ha detto...

Anch'io sarò breve: film bello, hulk verde, gran gnocca brasiliana, non mi piace Liv Tyler (spero in una sostituzione con gnocca brasiliana nel prossimo film). Concordo con stretta al cuore musica del telefilm, bravo Edward Norton: la parte dello scienziato sfigato gli viene bene, complici le sue espressioni da ebete che me lo hanno fatto apprezzare nel film con De Niro (Lui faceva la parte modello Rain Man) quando facevano i ladri cercando di svaligiare l'ambasciat canadese (mi pare). RIpeto una cosa importante: sostituire con gnocca brasiliana! Un saluto a tutti, w il Brasile!

Tonono ha detto...

Ma quanto ben di Dio, un sacco di post che parlano del film e mi danno pure ragione...EMMINCHIA!!! Sono un Nonno contentone!!!

Anonimo ha detto...

Che pettorali Hulk....HULK SPACCA

HIHIHI

Kaiorules ha detto...

Questa sopra la riconosco! Nonostante non si firmi, secondo me è una persona che sedeva vicino a me e che mi continuava a ripetere "HULK SPACCA!" ogni 3 secondi, intervallato da "GUARDA CHE PETTORALI". Giorgio faceva notare giustamente le proporzioni con l'apparato riproduttore: direi che li "HULK SPACCA!"

Tonono ha detto...

Era ora che Colei che non si firma ma che SPACCA come Hulk si facesse viva, non ha commentato nemmeno Sex and the city (sua bibbia insieme a Il diavolo veste Prada), ci sono voluti i pettorali di Hulketto per smuoverla!!!
Per Kaio: due commenti...sono commosso fin nel profondo...scusa ma devo andareeeeeeeeee