14 settembre 2008

Hancock: eroe a metà

Non mi stancherò mai di ripeterlo: perché gli americani fanno un sacco di film dove la prima parte è divertente e la seconda moralista a livello quasi imbarazzante? Perché hanno paura di rischiare finali senza happy end? Ai “Poster” l’ardua sentenza, io mi accontento di critica-tritare il filmetto di turno: Hancock.

Le premesse di questo Superhero movie erano interessanti, trailer molto divertente e pieno di effetti speciali e incassi milionari oltreoceano…. tutto fumo negli occhi!!!

Hancock parte molto bene, il protagonista è un supereroe sempre ubriaco che combina più danni che buone azioni e si comporta da grandissimo str….zo in ogni occasione. L’incontro con un PR gli da l’opportunità di migliorare la propria immagine pubblica. Fin qui tutto fila liscio, bella l’idea di un supereroe alla “Ralph supermaxieroe”, imbranato e pasticcione che non riesce a dosare i poteri e combina sempre guai. Mi è piaciuta anche l’idea di trattare Hancock come un campione sportivo con tanto di PR che gli insegna a parlare e comportarsi in pubblico. Poi il nulla a parte gli effetti speciali veramente grandiosi, manca persino il cattivo di turno. Non esiste un eroe senza la sua nemesi, non può esistere il bene senza il male (unbreakable docet), non può essere l’ammore l’unica cosa che ci rende più deboli!!!

Peter Berg ci aveva bene impressionato con The Kingdom, in questo film si limita a fare il suo lavoro senza infamia e senza lode, fagocitato da una produzione milionaria.

Voto 6-.


15 commenti:

Anonimo ha detto...

Pura spazzatura.
6,50 euro buttate.

nik :)

Tonono ha detto...

Ciao Nik, dove sono i tuoi folletti? Meglio che li cerchi perché senza di loro sei troppo cattivo!!!

Ka10rul35 ha detto...

Ciao George, non è vero che non c'è il cattivo, anzi ce ne sono ben 2: l'uomo con l'uomo infilato nel didietro e l'uomo con la testa infilata nel didietro dell'altro uomo. Solo quella scena vale 6,50 euro. E poi, mi sono divertito, ho rivisto Pito, sono riuscito a trattenermi dal chiedergli come sta sua sorella per ben 40 minuti (record mondiale). E da ieri sono diventato amico. Solo adesso mi è rimbalzata nel cervello una frase: benvenuto nel club dei fregati. Quando uno è furbo! Va bè, mi sono capito solo io, ma va bene lo stesso. Ciao a tutti.

crissiraffa ha detto...

Beh, il film non è stato un granché sono d'accordo con te zio!Speriamo che il prossimo sia migliore! Ieri sera invece ho visto Forgetting Sarah Marshall e mi ha divertito molto,e ho trovato che il protagonista abbia una faccia troppo bella!Ciaoooooo!
Farfygirl

P.S. Non ho un gran bel periodo ultimamente quindi qualsiasi cosa abbia preso o fumato Kaio prima di lasciare il post qui sopra...beh NE VOGLIO ANCH'IO!!!

Anonimo ha detto...

ma che foto ha fatto george in america?
sono una meglio dell'altra, semplicemente fantastiche.
se avete voglia di sognare un viaggio on the road su e giù per la west coast invitatelo a casa vostra. vi costa solo un po' di coca, ma ne vale la pena.
ciao R.

Anonimo ha detto...

ovviamente quando dico coca intendo coca cola. che pensavate?
ciao R.

Tonono ha detto...

Ciao Nipotini, scusatemi se vi ho trascurato, cerco di rimediare subito: GRASSSIE dei vostri commenti.

Zup ha detto...

Caro Nonno, ho visto il film in questione e... non mi è dispiaciuto. Certo, siamo anni luce da "The Dark Knight" ma lo reputo sicuramente meglio di "Ghost Rider", tanto per dirne uno...

Tonono ha detto...

Esimio Zup, mi felicito del suo di Lei commento e le rammento che il "fantasma corridore" si era aggiudicato il 5* posto di film di fantascienza più brutto di tutti i tempi. Hancock non ci entra neanche in questa classifica, semplicemente poteva essere meglio osando un po' di più.

Anonimo ha detto...

Mmmminchia,era un pezzo che non scrivevo,ed allora lasciatemi aprire con un accenno a Rino: stiamo parlando di cimena e lui se ne esce con le foto del nonno, mi sa che la coca te la fai tu!!!!!!

Il film in questione mi è piaciuto, anche perchè io guardo il film per divertirmi e non ho il pensiero di cosa ne diranno gli altri "cagaalto" !!!!!!!
Solo l'idea di un supereroe che tutti riconoscono,che non ha bisogno di mascherarsi dietro stupidi occhialetti(vedi Superman), e nessuno lo riconosceva, un super con problemi di immagine, che beve, e perfino i bambini gli dicono stronzo, l'idea è megageniale.Vorrei ricordare che i fumetti dei supereroi sono stati creati per i bambini, più in basso di così non potevano farlo calare lo Smith !!!!
Gli effetti sono all'altezzo di tutto il film, neanche tanto esagerati, quasi a dare un tono di normalità al tutto.
Lo reputo perciò un buon film, almeno da 7+
A me è piaciuto!!!!

oMmmmaresciallo

P.S. Rino mi preoccupa ultimamente, non è che è cominciato il campionato di calcio ? !!!!!

Tonono ha detto...

Bentornato OMaresciallo, su Rino stendo un velo peloso, Lei è al corrente che lunedì scorso ha passato soglia 42, forse questo spiega tutto!!! Sul film non discuto, ognuno ha i suoi propri gusti e sui gusti non si discute!!!
Un Nonno troppo FISOLOFO!!!

Anonimo ha detto...

ehi gente,
qui si parla troppo del sottoscritto,che è questo un blog di cinema o di gossip?
comunque è vero, ho passato i 42.
che devo dire, così è ,non si può fare nulla.
saluti
R.

Anonimo ha detto...

Mmmminchia,nonno, Rino è più giovane di quel paese che hai visto tu in U.S.A.!!!!!!!!!

oMmmmaresciallo !!!!

Tonono ha detto...

Cari Nipotini, questo è un blog per far crescere le vostre anime, per far librare le vostre menti sempre più in alto, potete parlare di tutto (io mi diverto molto di più). Potere alla mente!!! Un Nonno troppo filgio dei fiori!!!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu