20 gennaio 2009

Australia mon amour

Con Baz Luhrmann ho un rapporto di sudditanza completo, ho adorato Romeo + Giulietta e amato Moulin Rouge, era dal 2001 che stavo aspettando un altro suo film. Capirete che il mio giudizio non può essere lucido ed imparziale e che dovevo vedere Australia assolutamente al cinema. Così ho fatto. La prima parte mi è piaciuta moltissimo, alla fine del primo tempo (al Cinema Eden fanno ancora 2 tempi) ero entusiasta, sul mio volto c’era stampato un sorisetto tra l’ebete e il catatonico. Poi… sono finito in un dirupo e quello che sembrava un Kolossal a tutti gli effetti si è trasformato in un “polpettone” troppo lungo e troppo buonista. Questa volta Baz ha voluto strafare, ha perso lo sguardo curioso e pieno di stupore che lo rendeva un regista unico ed originale. Non fraintendetemi le due ore e mezza scorrono via e non ci si annoia ma… quello che poteva essere un film epico e divertente si è trasformato in un compitino ben scritto ma senza anima. Baz Luhrmann rimane sempre un grande regista ma questa volta ha fatto mezzo passo falso.
Voto 6 e ½.

3 commenti:

Zup ha detto...

Caro Nonno, di film "buoni a metà" purtroppo ce ne sono a bizzeffe, ma lei lo sa meglio di me... Penso soprattutto ai film "politically scorrect" che si "redimono" alla fine per non perdere la fetta di pubblico "conventional"... E allora? Che si può fare? Nulla, ovviamente... Però le voglio insinuare una pulce nell'orecchio: per me, Matrix non è meno bello solo perchè hanno fatto Matrix Reloaded e Matrix Revolution... è bello semplicemente limitato a se stesso. Ma allora, non possiamo dire lo stesso di un primo tempo di un film?

Uno Zup ammaestratore di pulci

Ciucinsky ha detto...

Ciao George, purtroppo devo dirti che Australia l'hanno visto e l'andranno a vedere tutte ma dico tutte le donne nel mondo, 5 omosessuali (di cui non conosciamo l'identità) e te. Forse un motivo ci sarà? E poi, proprio tu, mi confessi di aver visto Romeo + Giulietta = che 2 balle e Moulin Rouge! Questi film appartengono alla categoria donna, anche se non hanno le parole amore, cuore, felicità e sole. Ti scuso solo per questo. Ti sei fatto trarre in inganno dal titolo. Perchè non si ripeta mai più, prima di guardare un film, dovresti chiedermi se è adatto ad un pubblico maschile (si c....a?). Un salutone, Ciucinsky.

Tonono ha detto...

Per Zup: Un film bello a metà becca 6 e 1/2, un film bello da 7 in su!!! Matrix è un film che vive di vita propria e merita un bel 9. Gli altri sono sequel!!!
Per Ciucinsky: è inutile che fai tanto il macho con me, io lo so che hai guardato decinaia e decinaia di volte Love story!!!